10,5 cm lefh 18

De Warthunder Wiki PT
Ir para: navegação, pesquisa

Sommario

Il 10,5 cm lefh 18è un obice campo luce sviluppata dai tedeschi nel 1930, che hanno usato ampiamente nella Guerra mondiale II.

utenti

cartucce

cartucce Penetrazione'''in mm'''@ 90 ° Tipo di
testata
Velocity
in m/s
Proiettile
Messa in kg
Ritardo fusibile
in m:
Sensibilità fusibile
in mm:
Messa esplosiva
TNT equivalente
in g:
La normalizzazione a 30 °
da horizontal:
Ricochet:
10m 100m 500m 1000m 1500m 2000m 0% 50% 100%
PzGr 85 84 79 73 68 63 APHE 475 14 0,8 28 238 -1 ° 43 ° 30 ° 15 °
F.H.Gr. 22 22 22 22 22 22 HE 472 15 0,1 0,1 1.750 + 0 ° 11 ° 10 ° 9 °
Gr.39 marcire HI/B 105 105 105 105 105 105 CALORE 495 12 0.0 0,1 2.530 + 0 ° 28 ° 21 ° 17 °
Gr.39 marcire HI/C 115 115 115 115 115 115 CALORE 495 12 0.0 0,1 2.550 + 0 ° 28 ° 21 ° 17 °

La storia della creazione e l'uso di combattimento

L'obice 10,5 cm lefh 18 è stato sviluppato da Rheinmetall nel 1929 e terminata nel 1930, anche se entrato in servizio nel 1935. Il tedesco obice aveva un semplice meccanismo di culatta con un sistema di rinculo hydro-pneumatic. Anche se l'obice inizialmente non ha avuto un freno di bocca, è stato aggiunto in seguito per l'utilizzo di giri con una maggiore portata effettiva. La versione freno di bocca del leFH era il leFH 18M. Un'altra modifica al leFH è stata fatta quando è stato richiesto un obice leggero, rendendo il leFH 18/40 montando la pistola su un7,5 cm Pak 40 carrozza. L'obice visto il servizio più diffuso tra i battaglioni di artiglieria indipendenti dopo la sconfitta tedesca a Stalingrado. Alla fine, alcuni sono stati montati su carrelli motore per una maggiore mobilità, come ilStuH 42, una versione assalto pesante delStuG III fucile d'assalto.

La leFH è stata anche ampiamente esportato in alleati tedeschi come l'Ungheria, Spagna, Finlandia, e Bulgaria. Anche la Svezia ha comprato un paio pure. Basta con il pezzo di artiglieria fu diffusa che anche oggi, potrebbero essere visti in uso sul battlefield; their avvistamenti più recenti che sono nel conflitto siriano.

Immagini

Altre informazioni (link)